Scroll TOP

Maggio 2020

Termini e condizioni di vendita: mai più cause e clienti insoddisfatti sul tuo ecommerce

Rivolgersi a un consulente che curi gli aspetti legati alla gestione delle condizioni generali di vendita è una scelta vincente

Nella gran parte degli e-commerce termini e condizioni di vendita vengono considerati molto spesso un dettaglio (per non dire una seccatura) da caricare sul sito in ultima battuta, attraverso un semplice copia-e-incolla da un altro negozio online. Le condizioni generali di vendita di un ecommerce sono invece fondamentali per almeno due motivi: permettono di evitare possibili contenziosi e cause legali e soprattutto contribuiscono a far sì che si instauri un rapporto di fiducia con il cliente, basato appunto su una serie di condizioni chiare e ben definite.

Per questo, il successo di un’attività online richiede il concorso di diverse competenze, tra cui quella legale.

 

Prima delle condizioni generali di vendita: le attività preliminari

 

Se hai scelto di vendere online, prima di stilare le condizioni generali di vendita dovrai preoccuparti di una serie di adempienze, tra cui quelle fiscali. Ad esempio, se gestisci già un’attività “tradizionale” e vuoi iniziare la vendita digitale dovrete darne comunicazione alla Camera di commercio competente a livello territoriale ed ottenere il relativo codice Ateco. Esistono poi alcuni settori merceologici per i quali sono state introdotte regole particolari per la vendita e la spedizione, legate magari alle condizioni igienico-sanitarie. È il caso, ad esempio, dei generi alimentari.

Non è facile orientarsi nelle pieghe delle normative, rivolgersi a un consulente che curi gli aspetti che precedono la redazione delle condizioni generali di vendita è sicuramente una scelta vincente.

termini-e-condizioni-di-vendita-2 e commerce

Condizioni di vendita e-commerce: patti chiari amicizia lunga

 

Le condizioni generali di vendita sono importantissime per risultare compliant alla normativa in materia di commercio elettronico. Le condizioni di vendita e-commerce devono essere riportate sul sito secondo una precisa modalità e devono essere naturalmente tenere conto della normativa in materia di diritti dei consumatori e della direttiva europea sul commercio elettronico. Le condizioni di vendita e-commerce sono la cornice giuridica della tua attività commerciale e regolano le condizione della vendita, le modalità del pagamento, il ripensamento, le responsabilità per errori, i vizi, i problemi di consegna e molti altri aspetti che entrano in gioco.

Termini e condizioni di vendita sono fondamentali per un’altra ragione: eviteranno l’insorgere di contrasti con i clienti, i quali potrebbero ritenersi insoddisfatti del servizio e scegliere di non rivolgersi più al tuo shop online. Chiarire in maniera inequivocabile le condizioni che regolano l’attività è la maniera migliore di lasciare soddisfatti i tuoi clienti.

 

Termini e condizioni e commerce: la protezione dei dati personali

 

Spesso viene lasciato in secondo piano, ma quello della protezione dei dati personali (o privacy) è uno degli aspetti più importanti correlati all’attività di e commerce. La vendita online permette di acquisire molti dati personali dei clienti (nome e cognome, indirizzo e-mail, numero di telefono, gusti e preferenze, dati fiscali e bancari etc). Nel mondo di oggi questi dati hanno un’importanza sempre maggiore, per questo il GDPR ne impone una gestione molto attenta, in assenza della quale potresti trovarti a subire delle sanzioni anche pesanti o dei contenziosi con i tuoi clienti.

Inutile dire che stiamo parlando di dati fondamentali per svolgere attività di marketing mirate con l’obiettivo di far crescere le vendite dell’e commerce: l’unica condizione è quella di raccoglierli e utilizzarli in maniera lecita. Avvalersi del supporto di un consulente legale esperto in materia di commercio elettronico è il modo migliore per stilare un piano che oltre ai termini e condizioni e commerce comprenda anche la complessa materia della privacy.

Per supportare le attività di e-commerce ed evitare ai gestori sanzioni o contenziosi con i clienti offriamo un servizio di consulenza legale che comprende la redazione dei termini e condizioni di vendita, la predisposizione delle informative sulla privacy e tutte le altre azioni necessarie all’adeguamento al GDPR. Il servizio di consulenza è interamente personalizzabile in base alle tue esigenze specifiche.

 

Vuoi saperne di più sul servizio di consulenza legale per e-commerce? Scrivi una mail a info@mentarossa.it, saremo felici di fare due chiacchiere! 

TORNA INDIETRO